Buste personalizzate portadocumenti: un gadget utile per uffici e studi legali

cartelline portadocumenti personalizzate

Cartelline degli uffici: perché sono sempre uno strumento di lavoro irrinunciabile

Nonostante il passaggio alla digitalizzazione abbia diminuito il ricorso alla stampa, contribuendo attivamente al contenimento dell’utilizzo della carta, molte persone non possono fare a meno dell’utilizzo delle agende, delle buste personalizzate portadocumenti, fogli ecc.

Rimangono molte le situazioni in cui è necessario ricorrere a fogli cartacei, sia per motivi legali, sia per archiviazione oppure per facilità di consultazione.

Per quello che riguarda le attività lavorative, necessitano ancora di stampa atti notarili, referti medici, contratti di lavoro, fatture etc. Nel periodo di emergenza covid, per poter circolare fuori della propria abitazione, era necessaria una autocertificazione cartacea.

Per evitare che si perdano, si pieghino o scoloriscano, questi fogli devono quindi essere raccolti e archiviati in maniera organizzata. Le buste portadocumenti sono un’ottima soluzione.

Si trovano buste di qualsiasi forma, materiale, colore: per la scuola, per gli uffici, per proteggere i menu dei ristoranti, per conservare i documenti di riconoscimento o gli abbonamenti dei mezzi pubblici.

E per rispondere a tutte le esigenze, si passa dal formato A4 a una grande varietà di modelli e dimensioni.

La cartellina portadocumenti viene anche usata dalle aziende come mezzo per distribuire materiale. Durante congressi, open day ed eventi aziendali le cartelline diventano indispensabili per distribuire opuscoli informativi e pubblicitari.

Il passo successivo è naturale: perché non far diventare il portadocumenti stesso un elemento di marketing?

Si tratta di un oggetto di uso quotidiano che può facilmente essere personalizzato e trasformarsi in uno sponsor del nostro brand. Il portadocumenti muta da oggetto di cancelleria in gadget, rientrando in una delle tecniche di affiliazione più studiate nelle teorie di marketing moderno.

Creare portadocumenti personalizzati da utilizzare come gadget è molto facile su un sito come HiGift. Basterà aprire la sezione “Ufficio e Lavoro” e troverai tutte le offerte disponibili per i portadocumenti personalizzati.

Contesti, modelli e loghi: come scegliere i gadget aziendali

buste personalizzate portadocumenti

Le buste personalizzate portadocumenti complete di logo sono un modo per rinnovare il ricordo della nostra attività ogni volta che il cliente utilizza la sua cartellina. Rendono più vivo un legame, lo consolidano ricordando l’evento durante il quale sono state ricevute.

Avere la cartellina con il logo della propria azienda dà al dipendente e al collaboratore la sensazione di far parte di un gruppo, di avere delle relazioni forti con il management. Ed è noto che sentirsi parte del gruppo è una delle leve principali per ottenere il massimo rendimento di una squadra.

La scelta del modello è un passo importante e dipende dal contesto nel quale operiamo e da quello in cui operano le persone a cui lo destiniamo.

Sul nostro sito potrai trovare dei modelli efficienti con un tocco glamour, modelli più semplici e funzionali, magari con taschine, modelli realizzati con materiali riciclabili e molto altro ancora.

Possiamo utilizzare le buste portadocumenti anche per raccogliere i nostri biglietti da visita.

Le cartelline sono adatte ad essere messe a disposizione durante riunioni o convegni, oppure da utilizzare per la distribuzione di materiale formativo, pubblicitario, informativo.

Come realizzare le buste personalizzate portadocumenti

Quando si pianifica una campagna di distribuzione di gadget che utilizza portadocumenti personalizzati, si deve aver chiaro il messaggio che si vuole dare e riuscire a trasmetterlo in maniera efficace.

Esempi possono essere: imprimere il ricordo del nostro brand, pubblicizzare un prodotto, condividere un senso di appartenenza (per esempio con i propri dipendenti), creare una rete di contatti.

Non sempre è possibile avere a priori un’idea ben chiara dell’effetto che una determinata personalizzazione avrà sul gadget che abbiamo scelto. Ciò potrebbe portare a delusioni e alla scelta di interrompere la campagna pubblicitaria.

HiGift considera 2 momenti nei quali controllare l’effetto della personalizzazione.

  • Prima della sottoscrizione dell’ordine, si seleziona la scheda prodotto (nel caso specifico, la cartellina portadocumenti) e si inserisce la descrizione della richiesta personalizzata. In risposta si avrà l’immagine virtuale del prodotto ultimato. In questo modo si potrà osservare l’effetto che la personalizzazione ha sul gadget, A questo punto la richiesta potrà essere sottoscritta o modificata.
  • Dopo la sottoscrizione dell’ordine abbiamo il secondo momento di verifica e conferma. HiGift invia una bozza grafica professionale della cartellina portadocumenti personalizzata. La bozza potrà essere confermata oppure modificata fino a raggiungere la soddisfazione del cliente. A questo punto, il progetto passerà in produzione.

C’è anche la possibilità di ordinare un campione, se si vuole valutare l’effetto raggiunto osservando un numero limitato di prodotti.

Questo campione viene inviato a casa, valutato e, nel caso in cui risulti soddisfacente, si parte con la produzione. In caso contrario, si procede con ulteriori modifiche, finché non si raggiunge la configurazione preferita.

Copyright © 2012-2022 HiGift, a GMedia Group trademark. Tutti i diritti sono riservati.